Intervista a Manuela Magnoni, Digital Marketing Manager di LavoriamociSu.it

MANUELA MAGNONI

ASSISTENTE-DIREZIONE.IT: Ciao Manuela, potresti gentilmente presentarti alla nostra Community?

MANUELA MAGNONI: Mi chiamo Manuela Magnoni e ciò che più mi appassiona sono le persone e capire ciò che spinge il loro agire; per tale motivo ho deciso di studiare e conseguire la laurea in psicologia. Motivazione, comunicazione ed emozione sono elementi che quotidianamente ritrovo nel mio lavoro e che mi appassionano.

AD: Ci presenti la sua attuale occupazione

MM: Attualmente sono responsabile della comunicazione digitale di Dot Company e in particolar modo del nostro progetto LavoriamociSu.it.

AD: LavoramociSu.it… che nome interessante! Di cosa si tratta?

MM: LavoriamociSu.it è un progetto fortemente innovativo, che vuole dare a tutti la possibilità di conoscere come si lavora nelle aziende direttamente da chi le ha vissute o le vive. Le aziende vengono valutate e recensite direttamente dai dipendenti in un’ottica di trasparenza e condivisione delle informazioni, che è propria degli ambienti web 2.0.

AD: Come è nata questa idea?

MM: Dalla volontà di mettere a disposizione uno strumento nuovo e unico, che consenta di sapere a chi cerca lavoro o desidera cambiarlo cosa realmente troverà, ma non solo… anche dalla volontà di creare uno spazio in cui le aziende non siano loghi ma persone in cui le stesse interagiscono direttamente e senza “filtro” con gli utenti, nell’ottica di poter creare relazioni professionali e opportunità lavorative dettate anche dalla conoscenza delle competenze a da confronti diretti.

AD: Quali aziende vengono censite? Quante sono ad oggi e dove sono localizzate?

MM: Tutte le aziende presenti sul territorio nazionale possono essere censite, dalle piccole medie imprese alle grandi multinazionali. Essendo un progetto web LavoriamociSu.it è accessibile e usufruibile da tutti e in ogni momento. Ad oggi le aziende censite sono un centinaio ma la nuova versione, online entro Marzo, consentirà di inserire aziende e recensire più velocemente e con maggior semplicità, per non parlare del fatto che le nuove  funzioni saranno davvero tante !!!

AD: Quali sono i criteri che prendete in considerazione per il “rating”?

MM: Abbiamo cercato di scegliere diverse aree che siano indicative nel loro insieme e creino un “identikit” dell’azienda: dagli spazi di carriera, alla formazione, ai valori e all’ambiente di lavoro e così via, fino ad arrivare ad identificarne 14. Sono necessari molteplici aspetti affinché sia possibile fornire una valutazione a 360° di una realtà aziendale; convinti però che un “voto” non possa essere esplicativo di quanto espresso, abbiamo deciso che ogni recensione debba essere completata da una descrizione qualitativa, in cui si mettano in luce pregi e difetti e si motivino le valutazioni fornite.

AD: Chi sono gli utenti di LavoriamociSu.it che esprimono il loro voto sulle aziende?

MM: Gli utenti che possono votare sono tutti coloro che hanno avuto almeno un’esperienza lavorativa ma non temano gli studenti freschi di titolo di studio e alla ricerca della loro prima occupazione..la nuova versione prevede un accesso a loro dedicato.

AD: Avete previsto qualche sviluppo del progetto per il futuro?

MM: Al momento non vediamo l’ora che vada online la nuova versione rinnovata nei percorsi e nelle modalità di interazione; ma prevediamo già ulteriori miglioramenti e rilasci successivi in ottica di creazione di un vero e proprio social-network tra gli utenti e le aziende, per non parlare delle offerte di lavoro..mai viste così prima!

AD: Avete un aneddoto che volete raccontarci?

www.lavoriamocisu.it

MM: Più che un aneddoto è un passaggio del nostro recente passato, LavoriamociSu.it è stato messo online nell’Aprile 2009 e già pochi giorni dopo la sua diffusione con il passa-parola degli utenti della rete, oltre a contare su diverse centinaia di registrazioni, abbiamo ricevuto numerosissime mail di curiosi, di persone che ci suggerivano possibili miglioramenti, ci siamo trovati citati in diversi blog, forum tematici.
Internet ci ha mostrato come davanti ad un’idea originale la community si sia immediatamente attivata, e proprio questo è stato per noi lo stimolo per ripensare, anche in modo radicale, la nuova versione di LavoriamociSu.it; siamo sicuri che chi lo ha già provato ritornerà a trovarci e che tanti altri si uniranno al network.

AD: Visto il particolare punto d’osservazione che avete sul mondo del lavoro, date un consiglio alla Community di AssistenteDirezione.it su quali sono le caratteristiche principali che rendono attraente una azienda agli occhi di un dipendente.

MM: Le caratteristiche che un’azienda deve avere per essere attraente sono sicuramente l’attenzione continua verso le Persone, con la P maiuscola; in particolar modo deve far si ché che ci sia sempre una disponibilità all’ascolto tra i vari livelli gerarchici, ed essere disponibile ad accogliere nuove idee dal basso; le persone non si devono sentire solamente un numero o un mezzo. E’ stato dimostrato che un aumento retributivo può motivare al massimo tre mesi e che quello invece che lega realmente un’umana risorsa (più che risorsa umana) all’azienda sono l’ambiente di lavoro, il clima e la comunicazione. Si parla sempre troppo poco in azienda e non efficacemente!!!

 

 

Visualizza il profilo di Manuela Magnoni su LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *